https://i2.wp.com/x.myspace.com/images/myspacetv/tv-beta-logo.pngAnche Il confusionario mondo MySpace si dota di un motore di ricerca video: MyspaceTv, un luogo per video, come ci ricorda lo slogan coniato appositamente. Innanzitutto esistono due possibilità di ricerca: quella tra i video musicali e quella tra i video più disparati, divisi a loro volta, in quindici categorie.

Il sistema è classico: si vota il video, lo si commenta, lo si può segnalare e inserire nel proprio profilo tramite il codice html. Esistono dei veri e propri canali, classifiche e come se non bastasse, possiamo creare una playlist dei nostri video preferiti da riguardare in qualsiasi momento (ma è necessaria la registrazione), anche in full screen. E’ possibile anche caricare video o segnalarli tarmite link per l’inserimento nel database.

Il servizio è in fase beta e come ci tiene a precisare anche il team MySpace, qualche piccolo malfunzionamento è possibile (ho l’ultima versione di Macromedia Flash Player, ma il sistema mi obbligava ad un aggiornamento: al quarto tentativo sono riuscito finalmente a visualizzare il video), ma tutto sommato, nulla di trascendentale o che mi faccia cambiare idea sulla buona impressione generale che ho avuto da MySpaceTV (nonostante si tratti sempre di MySpace, ahimè…). Unico appunto negativo, ma estremamente soggettivo, l’inserimento di alcuni link pubblicitari alquanto confusi: non ho capito cosa c’entra, ad esempio il titolo forza azzurri quando il sito a cui si viene rimandati è quello di una famosa marca di intimo…Murdoch-misteri!

https://i0.wp.com/www.tun3r.com/images/logo.pngAltra segnalazione: si tratta di Tun3r, un simpaticissimo e duepuntozerissimo aggregatore di stazioni radio fruibili in streaming. L’home page, davvero originale, è un collage “fotografico” di tutte le radio disponibili: tramite un cursore-puntatore è possibile scegliere una stazione e iniziare ad ascoltarla. Buone le possibilità di una ricerca ancora più personalizzata: inserendo il nome di un artista/gruppo, viene creata automaticamente una lista delle stazioni radio che in quel momento stanno trasmettendo canzoni appartenenti al nome da noi selezionato.

Se il criterio non dovesse soddisfarci, è sempre possibile effettuare ulteriori ricerche in base al genere musicale, alla lingua e in base al titolo della canzone. I media player consigliati e supportati da Tun3r sono XMMS per Unix, Quick Time, ITunes, Winamp, Real Player, Yahoo Music Jukebox, ma anche la fruizione direttamente in streaming non è affatto male e ho ascoltato, con buona qualità, “Imagine” di John Lennon, che mette sempre i brividi, anche in streaming. C’è anche il blog ufficiale, con relativo feed per rimanere sempre aggiornati sulle novità offerte da Tun3r.

Non mi resta che augurarvi, in perfetto stile da annunciatore, buona visione e buon ascolto!